House Rules

Come prendere l'anastrozolo nel bodybuilding

L'antiestrogeno è indicato per l'uso da parte di rappresentanti esperti di sport di forza, il farmaco non è adatto ai principianti. Si consiglia di iniziare il corso del farmaco dopo il completamento dell'assunzione di agenti anabolizzanti e androgeni. Di seguito sono riportate istruzioni più dettagliate sull'uso dell'anastrozolo nel bodybuilding anastrozolo bodybuilding.

Esistono due schemi per l'assunzione del farmaco:

  1. In caso di effetti collaterali indesiderati da farmaci steroidei - ginecomastia, segni primari di aromatizzazione, si consiglia di assumere 1 mg del farmaco fino alla scomparsa dei sintomi, dopo che l'antiestrogeno è stato assunto a dosaggi terapeutici di 0,5 mg;
  2. Prima di iniziare un ciclo di steroidi per la prevenzione delle reazioni avverse nello sport, l'anastrozolo viene utilizzato a dosaggi terapeutici di 0,5 mg a giorni alterni.

La durata dell'assunzione di antiestrogeni non deve superare le 2 settimane: questa volta è sufficiente affinché il farmaco abbia un effetto adeguato sul corpo dell'atleta senza causare reazioni avverse. La velocità di azione del farmaco è anche influenzata dal tempo della sua somministrazione: affinché il componente attivo del farmaco venga assorbito più rapidamente nel sangue dal tratto gastrointestinale nel flusso sanguigno, è necessario assumere le compresse a stomaco vuoto , bevendoli con molta acqua.

L'assunzione di questo antiestrogeno è strettamente controindicata per gli atleti. L'anastrozolo può causare gravi cambiamenti negativi nei livelli ormonali, che portano a conseguenze imprevedibili per la salute delle donne.

Alcune donne che praticano sport di forza possono iniziare a prendere il farmaco durante il periodo postmenopausale, ma anche in questo caso il suo beneficio è difficile da valutare. L'anastrozolo per le donne è prescritto solo per scopi medici per il trattamento del cancro al seno, l'antiestrogeno arresta lo sviluppo del cancro, rallentando la crescita delle cellule tumorali.